STORIA DELLA LINGUA GRECA - GRAMMATICA GRECA (LM)
prof. Camillo Neri



Programma e tabella lezioni


Lezioni
:

1 ottobre (introduzione; i valori di penia, ptocheia, tapeinotes, olbos, kerdos, aphenos, ploutos, chremata; prime occorrenze, definizioni)
6 ottobre (Od. XVIII 1-106: Il mendicante Iro)
Le lingue letterarie
7 ottobre (Hes. Op. 202-212, 320-326, 493-499: Ricchezza, rapina, povertÓ)
La lingua dell'epos
8 ottobre (Archil. fr. 19 W.: Scelte di povertÓ; Theogn. 383-392, 649-652, 1109-1114: La povertÓ dei giusti; Hippon. frr. 43, 44, 48 Dg.: Il poeta pitocco)
13 ottobre (Alc. fr. 130b V., Sapph. fr. 98 V.: La povertÓ dell'esilio)
14 ottobre (Anacr. PMG 288: Dalla miseria al lusso)
15 ottobre (Bacch. 3: Splendore e morte)
Le lingue dei lirici
20 ottobre (Aesch. Pers. 159-169: Una ricchezza in bilico; Soph. Ph. 1-47, 153-190: Miseria e malattia)
21 ottobre (Eur. El. 367-400: Miseria e nobiltÓ)
22 ottobre (Ar. Pl. 95-118, 144-146, 181-201, 507-549, 567-574: Il dio della ricchezza)
Le lingue della tragedia e della commedia
27 ottobre (Hdt. I 32: La ricchezza di Creso; Thuc. I 101: Gli Iloti a Itome)
28 ottobre (Plat. Symp. 203b-204c: Eros e Penia; [Plat.] Hipparch. 225a-232c: Elogio dell'aviditÓ)
Le lingue della prosa ionica e della prosa attica
29 ottobre (Arist. Pol. 1279b 4-1280a 6: La politica dei poveri e dei ricchi; Theophr. Char. 30: L'avaro)
3 novembre (Men. Dysc. 271-314: Mai insultare un povero!; Leonid. AP VII 726: La povera filatrice)
4 novembre (Luc. Tim. 13-17: La misantropia tra povertÓ e ricchezza; Io. Chr. Hom. 1Tim. 12,4: I Cristiani e la ricchezza)
La koine
5 novembre (1Re 17: Elia a Sarepta; Mt 5,1-12: Beati i poveri!). La lingua delle traduzioni dall'ebraico e del Nuovo Testamento. Conclusioni e verifica del corso.


SLIDES DEL CORSO


 


Scheda di verifica