Logo dell'Università  di Bologna - Link alla home page del portale

Filologia Classica e Italianistica
 

Indice

Camillo Neri

Logo Foto

Curriculum (aggiornato al luglio 2019)

  1. Nato a Bologna il 2.5.1966. Laureato in Lettere Classiche il 22.3.1991 con una tesi in Filologia Greca (relatore il Prof. Renzo Tosi, correlatore il Prof. Francesco Bossi) sulle testimonianze della poetessa Erinna (Erinna: le testimonianze), giudicata meritevole del massimo dei voti, della lode e della dignità di stampa.
  2. Tra il gennaio e il febbraio 1992 ha vinto due concorsi per l'ammissione al Dottorato di Ricerca in Filologia Classica, prima a Firenze e poi a Padova, optando poi per quest'ultima sede. È Dottore di Ricerca in Filologia Classica dal 12.12.1995, con una dissertazione (relatore il Prof. Guido Avezzù) dal titolo Erinna: testimonianze e frammenti.
  3. Nel gennaio 1996 ha vinto una borsa annuale di perfezionamento presso l'Institut für Klassische Philologie della Ludwig-Maximilians-Universität di München. Nel marzo 1997 ha conseguito una borsa biennale di perfezionamento post-dottorato presso il Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell'Università di Bologna.
  4. Dalla primavera 1997 è inoltre cultore della materia presso le Facoltà di Lettere e Filosofia delle Università di Bologna e di Parma. Nel luglio 1997 è risultato idoneo e secondo classificato in un concorso per un posto di ricercatore di Lingua e Letteratura Greca presso l'Università di Bologna. Nel dicembre 1998 è risultato idoneo e primo classificato in un concorso per un posto di collaboratore tecnico-scientifico con competenze in risorse informatiche per la Filologia Classica presso il Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell'Università di Bologna, e dal 20 gennaio 1999 è stato regolarmente assunto in ruolo, a tempo indeterminato, presso lo stesso Dipartimento. Nel settembre del 2001 è risultato idoneo a una valutazione comparativa per il reclutamento di professori associati di Lingua e Letteratura Greca. Dal 1 novembre 2001 ha preso servizio come professore associato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna (titolare dell'insegnamento di Storia della Lingua Greca). Nel luglio del 2004 è risultato idoneo a una valutazione comparativa per il reclutamento di professori ordinari di Lingua e Letteratura Greca. Dal 1 novembre 2005, dopo essere stato confermato come professore associato, ha preso servizio come professore ordinario presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna (con le medesime titolarità di cui sopra). Dalla primavera 2009 è membro della Commissione didattica della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna. È stato l’ultimo direttore del Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dello stesso Ateneo (dal 2009) e il fondatore del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica (nel 2011, con Niva Lorenzini). È stato membro dei Panels dell’Osservatorio della Ricerca dell’Università di Bologna (2011-2014). È membro della Commissione di Accesso e tutor del Collegio Superiore dell’Università di Bologna (dal 2008). È socio della Consulta Universitaria del Greco.
  5. Dall'autunno 1992 ha tenuto una serie di corsi di alfabetizzazione alla lingua greca, prima presso l'Istituto di Filosofia e poi presso l'Istituto di Lingua e Letteratura Latina dell'Università di Parma.
  6. Dal maggio 1997 è membro della redazione di «Eikasmós», la rivista di Studi di Filologia Classica dell'Università di Bologna, e dal 2011 è condirettore della rivista e delle collane correlate.
  7. Dall'autunno 1999 è membro del Centro Studi La permanenza del classico' diretto dal Prof. Ivano Dionigi presso il Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell'Università di Bologna.
  8. Con la Redazione di «Eikasmós» la giornata Da Aion a Eikasmós. Giornata di studi sulla figura e l'opera di Enzo Degani, Bologna 23 aprile 2001. Insieme ai colleghi grecisti ha altresì ideato e organizzato i cicli di conferenze e seminari internazionali “Filologia e Letteratura Greca a Bologna” e “Seminari Enzo Degani”, giunti rispettivamente al XII e al XIII ciclo, e (insieme alla Consulta Universitaria del Greco) il Convegno Hermeneuein. Tradurre il greco (Bologna, Aula Magna di S. Lucia, 20 dicembre 2007). Con un gruppo di ricerca che coinvolge le università di Milano, Bologna, Pisa e Bari, ha organizzato il workshop internazionale Lessico del comico. Le parole della commedia greca tra ricezione antica e riusi moderni (Bari, 10-11.11.2016). Con il gruppo dei cristianisti bolognesi, ha ideato e organizzato la giornata di presentazione degli scritti scientifici di Paolo Serra Zanetti (Imitatori di Cristo. Scritti classici e cristiani, Bologna 2005), Bologna 17 aprile 2005, e i cicli di lezioni e seminari "Seminari Bolognesi di Letteratura Cristiana Antica", giunti al IX ciclo. Ha collaborato all’ideazione e alla preparazione – e vi ha poi partecipato con una relazione sul problema del tradurre – del Convegno Figure dell’Altro: Identità, Alterità, Stranierità (Bologna, Aula Magna della Biblioteca Universitaria 5-7 giugno 2018), e inoltre del ciclo di incontri Leggere Dio, organizzato nell’àmbito del Collegio Superiore dell’Università di Bologna, di cui ha moderato la tavola rotonda finale (Bologna, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche, 14 maggio 2018). Con Ivano Dionigi, e con i colleghi del Centro Studi "La permanenza del classico" ha ideato e organizzato il Convegno Internazionale Seneca nella coscienza dell'Europa, Bologna 8-10 aprile 1999, il Convegno Internazionale Scientia Rerum, Bologna 29 settembre-1 ottobre 2005, e i cicli di letture-rappresentazioni pubbliche Trilogia latina (maggio 2002), Tre infiniti (maggio 2003), Nel segno della parola (maggio 2004), Nomos Basileus (maggio 2005), Mors: finis an transitus? (maggio 2006), Madri (maggio 2007), Elogio della politica (maggio 2008), Regina pecunia (maggio 2009), Animalia (maggio 2010), Eredi (maggio 2011), Barbarie (maggio 2012), Res novae – Rivoluzioni (maggio 2013), Esodi (maggio 2014), Homo sum (maggio 2015), Follia (maggio 2016), La felicità (maggio 2017), Il potere (maggio 2018), Patria/Patriae (maggio 2019).
  9. Dal luglio 2001 dirige e coordina la sezione bolognese del Centro Italiano per l'Année Philologique (CIAPh), e dalla primavera 2019 è succeduto al Prof. Franco Montanari come Direttore del CIAPh.
  10. Dal 2001 dirige e coordina il gruppo internazionale del “Progetto Leggere”, in corso, finalizzato a creare una sintesi vocale in grado di permettere a nonvedenti e ipovedenti lo studio del greco antico attraverso l’uso di opportuni screen readers.
  11. Nel maggio 1995 ha partecipato al Convegno ‘Forme dell'esilio' – Parma, 30-31.5.1995; nell'aprile 2001 alla Giornata di Presentazione della Biblioteca G. Pozzi, Parma 9.4.2001; nell'aprile del 2002 ha partecipato alla VII Giornata di Studi Bizantini - Salerno, 11-12 aprile 2002, La erudizione scolastico-grammaticale a Bisanzio (lessicografia, trattatistica grammaticale, esegesi, ecc.); nell'ottobre 2003 al First International Colloquium on Ancient Question and Answer Literature, Utrecht (The Netherlands), 11-13 October 2003; nel novembre 2003 al Convegno Internazionale / International Conference La rete dei palinsesti: nuove forme di collaborazione europea nell'attività didattica e scientifica, Ravenna, 28 novembre 2003, organizzato nell'ambito del progetto europeo Rinascimento virtuale / Digitale Palimpsestforschung. Rediscovering written records of a hidden European cultural heritage; nel luglio 2007 al Convegno Internazionale Humanitas, Napoli 15-23 luglio 2007; nell’aprile 2012 al Convegno Internazionale “Disegnare il futuro con intelligenza antica. L’insegnamento del latino e del greco antico in Italia e nel mondo – Torino, 12-14 aprile 2012” e al Convegno “‘E Dio sorrise’. Ironia e riso nella Bibbia – Firenze, 21-22 aprile 2012”; nel novembre 2012 al Convegno Internazionale “Filosofia, Letteratura, Tragico – Bologna, 16-17 novembre 2012”; nell’aprile del 2014 al Convegno “Dislessia e studio delle lingue classiche – Bologna, 3 aprile 2014”; nel giugno 2014 alla “Festa delle scritture” (Bologna, 4 giugno 2014), al Convegno Internazionale “Thronos. Grammatica storica degli oggetti di arredo: prototipi, funzioni, materiali” (Bologna, 5-6 giugno 2014), e al “Festival del Mondo Antico” (Rimini, 20-22 giugno 2014); nel maggio 2016 alla “Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca” (Bologna, Sala Farnese, 20 maggio 2016); nel settembre 2016 alla “Scuola di Metrica e Ritmica Greca” (Urbino, 9 settembre 2016); nel novembre 2016 al workshop internazionale “Lessico del comico. Le parole della commedia greca tra ricezione antica e riusi moderni” (Bari, 10-11 novembre 2016), e al Seminario di studi in ricordo di Giovanni Tarditi, a vent’anni dalla scomparsa, “Archiloco, dall'edizione di Giovanni Tarditi (1968) ad oggi” (Milano, Università Cattolica del ‘Sacro Cuore’, 30 novembre 2016); nel giugno 2018 al Convegno “Figure dell’Altro: Identità, Alterità, Stranierità” (Bologna, Aula Magna della Biblioteca Universitaria 5-7 giugno 2018); nell’aprile del 2019 al “Festival dell’editoria sul mondo antico” (Roma, Università “Sapienza”, 11 aprile 2019); nel maggio 2019 al Convegno Internazionale “Patres. Un metodo per il dialogo tra le culture. La chresis patristica” (Bologna, Dip. di Storia Culture Civiltà, 8 maggio 2019) e alla “Giornata Nazionale della Cultura Classica” (Reggio Emilia-Parma, 30 maggio 2019). È stato inoltre presidente di sessione ai seguenti convegni: nel febbraio 2016 al Convegno Internazionale “Per un lessico della commedia greca” (Milano, Palazzo Greppi, Sala Napoleonica, 2-3 febbraio 2016); nel maggio 2016 al Convegno Internazionale “Per un lessico del comico. μίμησις” (Pisa, Palazzo Matteucci, 5-6 maggio 2016) e al Convegno Internazionale “Omero, Esiodo, Eschilo, Pindaro: forme e trasmissione dell’esegesi antica” (Bologna, Accademia delle Scienze, Sala Ulisse, 23-25 maggio 2016); nel maggio 2018 alla tavola rotonda finale del ciclo di incontri “Leggere Dio” (Bologna, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche, 14 maggio 2018).
  12. Oltre alle lezioni ordinarie di Storia della Lingua Greca, di Computer e Antichità Classica e di Informatica per le Discipline Classiche, ha tenuto lezioni e conferenze presso varie istituzioni culturali e scolastiche di Ancona (Associazione Italiana di Cultura Classica: 28.10.2016, 3.4.2018), Bari (Università: 11.11.2016, 5.4.2018), Bologna (Azione Cattolica: 5.2.2015, 23.2.2017, 25.5.2017; Bottega dell’Elefante: 12.5.2003, 5.12.2005, 12.12.2005; Centro Culturale “R. Bacchelli”: 28.5.2014, 27.5.2015, 25.5.2016, 24.5.2017, 29.5.2018, 29.5.2019; Chiesa del Baraccano: 9.6.2016; Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano: 24.6.2004; Chiesa di San Sigismondo: 29.11.2000; Museo Archeologico: 7.11.2004; Museo Ebraico: 22.10.2015; Cinema Castiglione: 20.3.2006; Ex Libris – Biblioteca di Discipline Umanistiche: 5.5.2015, 6.10.2016; Liceo Classico “M. Minghetti”: 15.1.2010, 27.1.2011, 3.4.2014, 14.2.2015, 20.1.2017, 18.12.2018, 11.1.2019; Liceo Scientifico “A. Righi”: 16.12.2002, 26.1.2010, 10.4.2019; Piazza S. Stefano: 6.11.2008; Segretariato per le Attività Ecumeniche, Chiesa della Misericordia: 23.11.2010; Seminario Bolognese di Letteratura Cristiana Antica: 18.1.2012, 19.6.2015; Seminario Arcivescovile – Studio Teologico Accademico Bolognese: 11.10.2011), Barcelona (Universitat: 25.9.2012), Bari (Università: 13.11.2018), Cagliari (Università: 4-5.4.2019), Cento (Liceo “G. Cevolani”: 15.1.2016), Cesena (Liceo Classico “V. Monti”: 13.2.2007), Chieti-Pescara (Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali – Università degli Studi “G. d’Annunzio”: 26.5.2015), Faenza (Società Coope¬rati¬va di Cultura Popolare – Biblioteca Zucchini – Incontri della Pieve: 6.6.2004; Incontri di Autunno: 28.10.2005, 13.10.2006, 11.10.2009), Fermo (Associazione Italiana di Cultura Classica: 22.4.2017), Ferrara (Liceo Classico Statale “L. Ariosto”: 21.3.2002, 2.12.2003, 2.12.2004, 14.12.2005, 18.12.2006, 27.3.2008, 11.12.2008, 20.1.2010, 9.2.2011, 24.2.2012, 28.2.2014, 27.2.2015, 23.2.2016, 3.3.2017, 1.3.2019), Firenze (Liceo Classico “Michelangiolo”: 21.3.2013), Jesi (Liceo Scientifico “L. Da Vinci”: 28.4.2017), La Spezia (Associazione Italiana di Cultura Classica: 24.2.2017), Malaga (Universidad: 14.6.2017), Mirandola (Liceo Linguistico Classico “Pico”: 12.10.2013, 10.2.2016), Milano (Università Statale: 2.4.2014; Università Cattolica del “Sacro Cuore”: 30.11.2016), Modena (Liceo Scientifico “Wiligelmo”: 4.12.2003; Liceo “L. Muratori”: 12.5.2011, 6.5.2017; Liceo “S. Carlo”: 12.5.2011, 21.10.2011, 8.2.2012, 10.1.2013; Liceo “Sacro Cuore”: 26.2.2016, 19.4.2017, 6.4.2018), Napoli (Dipartimento di Filologia Classica – Università “Federico II”: 21.6.2005, 31.5.2010, 21.11.2016), Giardini Naxos, Catania (17-18.10.2002), Padova (Dipartimento di Scienze del Mondo Antico: 10.6.2008), Parma (Liceo “G.D. Romagnosi”: 24.11.2016), Ravenna (Provincia, Agone Placidiano: 17.5.2014, 23.5.2015, 28.5.2016; Associazione Italiana di Cultura Classica: 25.9.2017; Biblioteca Classense: 23.5.2019), Reggio Emilia (Liceo Classico-Scientifico “Ariosto-Spallanzani”: 20.11.2008; Liceo “Matilde di Canossa”: 8.4.2016), Rimini (Musei Civici: 23.11.2002; Museo della Città, Lapidario: 21.6.2014), Roma (Università di Roma Tre: 4.4.2014; Università “La Sapienza”: 31.3.2016, 17.11.2016), Rovigo (Liceo “Celio-Roccati”: 23.4.2016), Salerno (Università: 15.5.2019; Associazione Italiana di Cultura Classica: 15.5.2019), Sovere (Scuola di Pace: 8.8.2011), Trier (Universität: 14.7.2005), Trieste (“Incontri Triestini di Filologia Classica”: 28.4.2011), Urbino (“Scuola di Metrica e Ritmica Greca e Latina”: 9.9.2016), Valencia (Facultat de Filologia, Traducció i Comunicació: 25-26.4.2013), Venezia (Dipartimento di Studi Umanistici – Università Ca’ Foscari – Seminari Veneziani di Letteratura Greca: 1.2.2012), Vercelli (Dipartimento di Studi Umanistici – Università del Piemonte Orientale: 26.1.2015), Vicenza (Liceo Classico “S. Quadri”: 21.2.2002), su “Antoine de Saint-Éxupéry”, “La veglia e il farsi carico: da Virgilio a Pier Vittorio Tondelli”, “L’aggressione democratica. Il dialogo degli Ateniesi e dei Melii in Tucidide”, “Seneca nella filosofia del Novecento”, “Eros, Philia e Agape nel Vangelo di Giovanni”, “Tradurre i classici: esercizio, precisione, mediazione”, “La traduzione come ascolto dell’altro. Dai classici a Paul Ricoeur”, “La sapienza greca dall’età arcaica all’ellenismo”, “Omelia, ὁμιλέω”, “Aspasia, o della fascinosa persuasione”, “Tucidide e la δημοκρατία”, “Motivi sapienziali e ascendenze orientali nella lirica greca arcaica: alcuni sondaggi”, “Die weißen, sanftredenden Schläfen (SH 401,46 = Herinn. fr. 4,46 N.)”, “Il neutro e il plurale: appunti su corpo e anima da Omero ai Padri della Chiesa”, “Unità e pluralismo: un anarco-resurrezionalista al ser¬vi¬zio del Vangelo”, “Atena grigia: sapienza greca e Oriente”, “‘Più grande di tutte è la carità’: a proposito di Don Paolo Serra Zanetti”, “La forza e la forma: sguardi sull’amore tra Omero, Platone e i Cristiani”, “Tra Poros e Penia: necessità e forme dell’amore nella letteratura greca”, “Siede di fronte a te: la traduzione, l’ascolto, l’altro”, “Trattative disperate (Stesich. PMGF 222b,176-231)”, “Oligarchi e mascalzoni: una lettura dei Caratteri di Teofrasto”, “Tragedie di tutti i giorni: la poesia di Erinna tra età classica ed ellenismo”, “Il demone cieco che acceca (ovvero divinizzazione e zucchificazione di Mammona)”, “Tra Asclepio e Platone. Corpo e anima nel pensiero greco (e latino) da Omero ai Cristiani”, “Dal dolore alla speranza (1Ts 4,13-18, 5,1-11)”, “La χάρις degli dèi (Bacch. 3,37-39 ~ Aesch. Ag. 182s. ~ Hdt. I 207,1)”, “Sul testo dello Pseudo-Senofonte”, “La legge di Mammona”, “Stesicoro e il Papiro di Lille”, “La ricerca scientica come ascolto e come traduzione”, “Introduzione alla Bibbia greca”, “I Salmi 90 e 139: motivi comuni, topica e ricezione”, “Brutti caratteri: una lettura di Teofrasto, Caratteri 26 e 29”, “La ragione degli oligarchi”, “Gli studi di greco (‘Il greco, ai nostri giorni…’, ovvero: sacrificarsi per Atene o sacrificare Atene?)”, “Si ride ad Atene e si piange a Gerusalemme. Ovvero: se Atene ride, Gerusalemme non piange”, “Estesícoro y el Papiro de Lille”, “Ridere per tradurre/tradurre per ridere”, “Il βρέτας dei servi”, “Dolore e speranza nella prima lettera ai Tessalonicesi”, “La traduzione come ascolto della diversità”, “Il riso è un baratro… e l’importante è precipitare”, “I nomi della lirica greca”, “Bambole, non c’è una mitra!”, “Quattro parole sulla dislessia”, “La traduzione: dialogare con la diversità”, “Aspasia: il fascino della persuasione”, “Le politiche degli antichi”, “Tre θρόνοι e un δίφρος: mancate corrispondenze כִּסֵּא/θρόνος nel libro dei Proverbi”, “Post eventum”, “La χάρις degli dèi”, “La nuovissima Saffo”, “Feste di famiglia: Saffo e le celebrazioni ansiose”, “Rifessioni sul tempo”, “Saffo e le celebrazioni ansiose (storie tese in famiglia)”, “Tradurre per incontrare gli altri”, “Qualche riflessione su libertà e schiavitù tra Omero e i Cristiani”, “Il corpo e l’anima”, “I Proverbi nel ‘nuovo Origene’”, “Tra esilio e libertà: Giuseppe, Edipo e Bruno Snell”, “Tre parole greche: profezia, democrazia, filia”, “Saffo e la sua mamma (e l’edizione alessandrina)”, “Per amor di Sophia (e non solo…). Quattro passi nella sapienza dei Greci”, “Ricordo di Giovanni Catti”, “‘C’è qualcun altro?’ Saffo, il metodo e i ‘secondi pensieri’ (ancora sul fr. 96)”, “Eraclito, il libro e il logos”, “Tradurre per ascoltare gli altri: una sfida (anche) antropologica”, “Sul lessico del comico”, “Canti popolari e definizioni”, “1, 2, 3 e 4”, “Giovanni Tarditi e Archiloco”, “Bytes loquuntur. Risorse informatiche per lo studio dell’antichità classica”, “δοῦλος e θέραψ. Alcune riflessioni su schiavi e servi nella letteratura greca”, “Telai, conocchie, fusi e… lessicografe (per amor di ἠλακάτη)”, “A casa, tutto bene? Saffo e i componimenti per la famiglia”, “Ascoltare gli altri per essere liberi: la sfida (anche) antropologica della traduzione”, “Democrazia, una parola ambigua”, “Il numero e il valore: esorcizzare la democrazia da Tucidide a Platone”, “6 punti e 5 effe”, “La χάρις degli dèi (Bacchilide, Eschilo, Erodoto)”, “Ascoltare gli altri per essere liberi: la sfida antropologica della traduzione”, “Atena grigia. Sapienza greca e Oriente: alcuni sondaggi”, “Eros e Narciso. Sulle accezioni dell’amore nella letteratura greca da Omero ai Cristiani”, “Μέθοδος e dislessia: per un didattica del greco sostenibile e inclusiva”, “La traduzione come ascolto dell’altro”, “La famiglia di Saffo e l’edizione alessandrina. Vecchi problemi e nuove scoperte”, “Note marginali all’Edipo a Colono sofocleo”, “Il greco…, con metodo”, “Tradurre l’amore. Tra Eros e Narciso”, “Morte senza soccorso nell’Edipo a Colono sofocleo”, “‘Fiamme gemelle’. Storia di un (possibile) rapporto intertestuale”, “Saffo, i suoi, ed i suoi editori”, “Saffo, gli eccessi erotici e… Dionigi Latino”, “Tradimenti e fraintendimenti: Saffo, l’eros, e Dionigi Latino”, “Un apprezzato mistero: Erinna”, “Dottorato perché, dottorato per chi”, “I nomi della lirica greca”, “Laurearsi nella discipline umanistiche”, “Le lune di Saffo ed Erinna... e le eclissi del TLG”, “Saffo tra i suoi famigliari e i suoi editori: considerazioni sulla ‘nuovissima Saffo’ (2014)”, “Il metodo della filologia (ovvero, le regole del gioco)”, “Traduzioni nonviolente”.
  13. Ha partecipato ad alcuni webinars, sui frammenti e sulle testimonianze di Saffo, nell’àmbito delle attività del sito “Greco Antico” del Prof. R. Rossi (19.12.2017, 1, 8, 15, 22.2.2018, 9, 15, 22, 29.11, 6, 13.12.2018, 21.3.2019), e sull’insegnamento del greco nei licei, a cura dell’Editore Loescher (22.1.2018, 6.2.2018, 17 e 24.9.2018, 28.3.2019).
  14. Nel giugno del 2011 è stato professore a contratto per un master presso l’Università di Salamanca (lezioni su Stesicoro e la lirica greca). Nel maggio-giugno 2012 ha tenuto come professore a contratto un ciclo di lezioni di Grammatica Greca per la Scuola Galileiana di Studi Superiori di Padova. Nel giugno-luglio del 2012 ha tenuto come professore a contratto un ciclo di lezioni sulla lirica greca al XXIII Seminario di Alta Cultura (La lirica dal mondo greco al mondo umanistico) organizzato a Genga-Sassoferrato dall’Istituto Internazionale di Studi Piceni.
  15. Ha partecipato a commissioni di concorso per il conseguimento del ruolo di Professore Associato all’Università di Palermo (giugno 2010) e all’Università di Bologna (giugno 2014), del dottorato di ricerca all’Università di Pisa (ottobre-novembre 2002) e di Bologna (novembre-dicembre 2003, dicembre 2005, novembre 2008, settembre-ottobre 2012), per il conseguimento di assegni di ricerca e del ruolo di RTD all’Università di Bologna (luglio 2002, novembre 2003, ottobre 2005, dicembre 2005, luglio 2006, ottobre 2008, ottobre 2009, settembre 2010, agosto 2011, novembre 2011, giugno 2015, luglio 2017) e di Bari (maggio-giugno 2016), e a commissioni giudicatrici per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca all’Università di Bologna (maggio 2007, maggio e settembre 2011, maggio 2012, maggio 2013, settembre 2013, maggio 2017), all’Università di Firenze (maggio 2012), all’Universidad Complutense di Madrid (settembre 2012), all’Università di Padova (novembre 2002), all'Università di Roma "La Sapienza" (luglio 2015), all’Universitat de Valencia (luglio 2013, dicembre 2015). Fa parte dell’Albo dei Revisori per la valutazione dei progetti di ricerca ministeriali e dei Valutatori per il Rientro dei Cervelli.



Pubblicazioni (aggiornate al luglio 2019)

    1994


  1. Erinna. Testimonianze e frammenti (tesi di dottorato, Padova, a.a. 1993/1994).
  2. Erinna in Eronda, "Eikasmós" V (1994) 221-232.
  3. Rec. a C. Molinari (cur.), Il teatro greco nell'età di Pericle, Bologna 1994, "Eikasmós" V (1994) 445-454.

  4. 1995


  5. Le Dionisie del 424, "Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bari" XXXVII/XXXVIII (1994/1995) 261-288.
  6. L'empietà del naso (Hippon. fr.129a,1 Dg.), "Eikasmós" VI (1995) 11-14.
  7. Le taccole primaverili (Antip. Sid. AP VII 713 = LVIII G.-P.), "Eikasmós" VI (1995) 155-159.
  8. Bibliografia di C. Gallavotti, "Eikasmós" VI (1995) 315-336 (in collaborazione con S.M.Medaglia).

  9. 1996


  10. Studi sulle testimonianze di Erinna, Bologna 1996.
  11. Il desiderio e la ricerca. L' 'andare oltre': Giuseppe, Edipo e Bruno Snell, in AA.VV., Forme dell'esilio, "Parma, 30-31.5.1995", Parma 1996, 11-25.
  12. Il poemetto e l'epigramma. Note sulla fortuna dell'opera di Erinna in età ellenistica, "Aevum Antiquum" IX (1996) 193-215.
  13. Poeti, filologi e patelle (Alcae. fr. 359 V., Dicaearch. fr. 99 Wehrli, Ar. Byz. fr. 367 Sl.), "Eikasmós" VII (1996) 25-55.
  14. Die Sprache Homers (relazione di fine semestre, München, LMU, Griechisches Proseminar SS 1996, Prof. Dr. E.Vogt).

  15. 1997


  16. Il máthos di Oreste (Aesch. Eum. 276-278), "Eikasmós" VIII (1997) 17-23.
  17. In coalizione contro Samo (Hdt. III 48,1), "Eikasmós" VIII (1997) 91-95.
  18. Rec. a W. Lapini, Il POxy. 664 di Eraclide Pontico e la cronologia dei Cipselidi, Firenze 1996, "Eikasmós" VIII (1997) 337-349.
  19. Il figlio di padre Caprese (Ar. Ach. 848-853), "Lexis" XV (1997) 149-158.
  20. Erinna a Ossirinco, "ZPE" CXV (1997) 57-72.

  21. 1998


  22. Baucide e le bambole (Erinna: SH 401,1-4, 19-22), "Athenaeum" LXXXVI/1 (1998) 165-178.
  23. Spigolature leguminose (Phaen. fr. 48 Wehrli), "Eikasmós" IX (1998) 121-134.
  24. Rec. a M. Stein, Manichaica Latina. Band 1: epistula ad Menoch, Opladen-Wiesbaden 1998, "Eikasmós" IX (1998) 468-475.
  25. Rec. a L. Rossetti, Introduzione alla filosofia antica. Premesse filologiche e altri "ferri del mestiere", Bari 1998, "Eikasmós" IX (1998) 504-508.
  26. Cambio di ritmo (Erinna: SH 401,14s. ~ Carm.pop. fr.30(c) PMG 876), "Prometheus" XXIV (1998) 19-24.

  27. 1999


  28. Levitico [Introduzione al Levitico, traduzione e note dei capp. 1-10, 17-19, 22-25; excursus I, II, III, V; revisione generale], in La Bibbia dei LXX. 1. Il Pentateuco, a c. di Luciana Mortari, Roma 1999, 397-453, 482-497, 502-523, 918-921, 924s.
  29. Classici nel presente, I-III, Bologna 1999 (con V. Citti e Claudia Casali).
  30. Le lune di Erinna (SH 401,6 e 12), "Quaderni di Cultura e di Tradizione Classica dell'Università degli Studi di Palermo" XII (1994; ma ottobre 1999) 7-18.
  31. Seneca nel Novecento: alcuni sondaggi, in Seneca nella coscienza dell'Europa, a c. di I. Dionigi, Milano 1999, 329-406 (con F. Citti).
  32. Note minime ai 'prolegomeni' del Parmenide (Plat. Parm. 126a-128e), "Aevum Antiquum" XII (1999) 61-90.

  33. 2000


  34. Erinna. Testimonianze e frammenti, Bologna 2000.
  35. Scrittori latini nel tempo, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  36. La commedia romana, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  37. Catullo e gli elegiaci, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  38. Lucrezio, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  39. Cicerone, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  40. Prosatori dell'età di Cesare, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  41. Storici dell'età di Cesare, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  42. Scrittori dell'età augustea, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  43. Scrittori dell'età imperiale, Bologna 2000 (con V. Citti e Claudia Casali).
  44. "Computer e Antichità Classica": note in margine, in A. Cristofori-C. Salvaterra-U. Schmitzer, La rete di Arachne - Arachnes Netz, Stuttgart 2000, 109-117.
  45. La sorte più crudele ('Erinn.' AP VII 712 [HE 2],5s.), "Eikasmós" XI (2000) 205-218.
  46. Rec. a A.M. Belardinelli-O. Imperio-G. Mastromarco-M. Pellegrino-P. Totaro, Tessere. Frammenti della commedia greca: studi e commenti, Bari 1998, "RPL" n.s. III (2000) 218-226.

  47. 2001


  48. Seneca nel Novecento, Roma 2001 (con F. Citti).
  49. In margine a Sapph. fr. 96,8 V., "Eikasmos" XII (2001) 11-18.
  50. La rana nelle tane del grillo (Dirae 72-74), "Eikasmos" XII (2001) 293-299.

  51. 2002


  52. J.B. Hofmann-A. Szantyr, Stilistica latina, a c. di A. Traina. Trad. di C. Neri. Aggiornamenti di R. Oniga. Revisione e indici di B. Pieri, Bologna 2000.
  53. Trilogia latina. Il male, la natura, il destino (con I. Dionigi, F. Citti, A. Magnoni, B. Pieri, F. Tomasi), Bologna 2002.
  54. L'agnella e il rasoio (Erinna SH 401,13) in María José García Soler (ed.), TIMHES CHARIN. «Homenaje al Profesor Pedro A. Gainzarain», Vitoria-Gasteiz 2002, 61-68.
  55. Rec. ad AA. VV., La Bible des Septante. Le Pentateuque d'Alexandrie, Paris 2001, «ASE» XIX/2 (2002) 499-503.
  56. Platone e gli eroici banchetti: schol. ex. Hom.   407b, «Eikasmós» XIII (2002) 245-248.
  57. Rec. a L. Sbardella, Filita. Testimonianze e frammenti poetici, Roma 2000, «Eikasmós» XIII (2002) 423-438.
  58. L'inferno, fuor di metafora. Seneca e gli altri: le Frontiere infernali della poesia di José Bergamín, "GriseldaOnLine" (marzo 2002).

  59. 2003


  60. Erinna. Testimonianze e frammenti, Bologna 2003.
  61. Tre infiniti. Il divino, l'anima, l'amore (con I. Dionigi, F. Citti, A. Magnoni, B. Pieri, F. Tomasi), Bologna 2003.
  62. Sotto la politica. Una lettura dei carmina popularia melici, «Lexis» XXI (2003) 193-260.
  63. Panfilo e i pesci di & scolio, in AA. VV., L'erudizione scolastico-grammaticale a Bisanzio. «Atti della VII Giornata di Studi Bizantini», a c. di Paola Volpe Cacciatore, Napoli 2003, 89-109.
  64. Gambe come puledre stanche (HF 119-123), in O. Vox (cur.), Ricerche euripidee, Lecce 2003, 65-76.
  65. Platone e gli eroici banchetti: addendum, «Eikasmós» XIV (2003) 103.

  66. 2004


  67. Nel segno della parola, Bologna 2004 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, A. Magnoni, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  68. Presenze classiche in Sabba da Castiglione: gli storiografi, in AA. VV., Sabba da Castiglione 1480-1554. Dalle corti rinascimentali alla Commenda di Faenza. «Atti del Convegno, Faenza, 19-20 maggio 2000», a c. di Anna Rosa Gentilini, Firenze 2004, 227-251.
  69. La lirica greca. Temi e testi, Roma 2004.
  70. Storia della filologia classica, in Filologia e storia. Scritti di Enzo Degani, Hildesheim 2004, 935s.
  71. Le dialogue entre les Athéniens et les Méliens chez Thucydide: une Ur-Form du genre des Questions et Réponses?, in Annelie Volgers-C. Zamagni (edd.), Erotapokriseis. Early Christian Question-and-Answer Literature in Context. «Proceedings of the Utrecht Colloquium, 13-14 October 2003», Leuven-Paris-Dudley, MA 2004, 71-79.
  72. Il grasso per la salvezza (Lv 9,19), «Adamantius» X (2004) 34-40.
  73. Omertà femminile (Soph. Phaedr. fr. 679 R.2), in S. Cerasuolo (cur.), Mathesis e Mneme. «Studi in memoria di Marcello Gigante», I, Napoli 2004, 53-58.
  74. Bibliografia di Paolo Serra Zanetti, «Eikasmós» XV (2004) 393-400 (con F. Citti).

  75. 2005


  76. Gli autori nella letteratura latina. Disegno storico. Dalle origini alla tarda latinità, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  77. Gli autori nella letteratura latina. La commedia, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  78. Gli autori nella letteratura latina. La poesia dalle origini all’età di Cesare, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  79. Gli autori nella letteratura latina. La prosa dalle origini all’età di Cesare, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  80. Gli autori nella letteratura latina. La poesia nell’età di Augusto, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  81. Gli autori nella letteratura latina. La prosa nell’età di Augusto, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  82. Gli autori nella letteratura latina. Prosa e poesia nell’età imperiale, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  83. Gli autori nella letteratura latina. Scrittori della tarda latinità, Bologna 2005 (con V. Citti e C. Casali).
  84. Nomos basileus, Bologna 2005 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, A. Magnoni, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  85. P. Serra Zanetti, Imitatori di Gesù Cristo. Scritti classici e cristiani, a c. di A. Cacciari-F. Citti-C. Neri-L. Perrone, Bologna 2005.
  86. Bibliografia di Paolo Serra Zanetti, in Imitatori [vd. nr. 74] 619-623 (con F. Citti).
  87. Misfatti, non parole e La ragione della forza, in D. Del Giudice-U. Eco-G. Ravasi, Nel segno della parola, a c. di I. Dionigi, Milano 2005, 82-89.
  88. Sudore freddo e tremore (Sapph. fr. 31,13 V. ~ Sen. Tro. 487s. ~ Apul. Met. I 13, II 30, X 10), «Eikasmós» XVI (2005) 51-62 (con F. Citti).
  89. Rec. a E. Medda, Lysiae in Hippothersem, In Theomnestum et fragmenta ex incertis orationibus (P. Oxy. XIII 1606), «Eikasmós» XVI (2005) 567-578.

  90. 2006


  91. Mors: finis an transitus?, Bologna 2006 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Traina, A. Ziosi).
  92. A ciascuno il suo nomos, Le tre costituzioni e L’obbedienza civile, in M. Cacciari-L. Canfora-G. Ravasi-G. Zagrebelsky, La legge sovrana, a c. di I. Dionigi, Milano 2006, 116-120, 126-129.
  93. B.B. Powell, Omero, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2006.
  94. Nota del curatore, in B.B. Powell, Omero, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2006, 11s.
  95. Rec. a F. Pontani, Eraclito. Questioni omeriche sulle allegorie di Omero in merito agli dèi, Pisa 2005, «BMCR» (2006.11.09).

  96. 2007


  97. Madri, Bologna 2007 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  98. La primavera e l’autunno (Mimnermo, fr. 2 West), «Sogno di un’ombra» (Pindaro, Pitica, 8, 95-97), Aut finis aut transitus (Platone, Apologia di Socrate, 39e-41d), La cura della morte (Platone, Fedone, 61d-65a), La tarma è sulla trama (Leonida, Antologia Palatina, 7, 472), Non omnis morieris (Callimaco, Epigramma 2 Pfeiffer = Antologia Palatina, 7, 80), Come un’oliva matura (Marco Aurelio, A se stesso, 4, 48), in M. Cacciari-I. Dionigi-A. Malliani-G. Ravasi-Silvia Vegetti Finzi, Morte. Fine o passaggio?, a c. di I. Dionigi, Milano 2007, 91-93, 99-106, 110-112, 136.
  99. Profezia, in R. Ceserani-M. Domenichelli-P. Fasano, Dizionario dei Temi Letterari, III, Torino 2007, 1972-1978.
  100. Scout, guida, in in R. Ceserani-M. Domenichelli-P. Fasano, Dizionario dei Temi Letterari, III, Torino 2007, 2200-2204.
  101. I rimedi dell’oblio (Eur. Palam. fr. 578 K.), «Eikasmós» XVIII (2007) 167-171.

  102. 2008


  103. N. Holzberg, Virgilio, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2008.
  104. Presentazione, in N. Holzberg, Virgilio, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2008, 3-5.
  105. Elogio della politica, Bologna 2008 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  106. «Ti prego, dormi, bimbo» (Simonide, PMG 543), Una donna ideale (Proverbi, 31, 10-31), L’inizio di un amore (Apollonio Rodio, Argonautiche, 3, 275-298), in Simona Argentieri-E. Bianchi-M. Cacciari-I. Dionigi-Cornelia Isler-Kerényi-E. Sanguineti, Madre, madri, a c. di I. Dionigi, Milano 2008, 84-86, 133.
  107. Rec. a M. Billerbeck (ed.), Stephani Byzantii Ethnica, I. A-G, Berolini et Novi Eboraci 2006, «BMCR» (2008.07.64).
  108. Trattativa contro il fato (Stesich. PMGF 222b,176-231), «Eikasmós» XIX (2008) 11-44.
  109. Unità e pluralismo: un anarco-resurrezionalista al servizio del Vangelo. Profilo antologico di Don Paolo Serra Zanetti, «Il Carrobbio» XXXIV (2008) 269-285.

  110. 2009


  111. Atena grigia. Motivi sapienziali e riflessione sui valori tra Occidente e Oriente a partire dalla lirica greca arcaica, in G. Brandi (ed.), Annali del Collegio Superiore. Anno accademico 2008/2009, Bologna 2009, 247-262.
  112. «Più grande di tutte è la carità» (1Cor 13,13), in P. Serra Zanetti (+), Una parola straordinariamente amica, a c. di Alessandra Deoriti-Giancarla Matteuzzi, Bologna 2009, 261-268.
  113. Regina pecunia, Bologna 2009 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  114. Il canto del buongoverno (Sol. fr. 4 W.), La grazia violenta degli dèi (Aesch. Ag. 160-183), Democrazia e libertà (Thuc. II 37-41), La scuola dell’Ellade (Isocr. 4,43-50), Salutari messe in scena (Polyb. VI 56,6-15), in E. Bianchi-M. Cacciari-D. Del Giudice-I. Dionigi-U. Eco-V. Gregotti-G. Ravasi-G. Zagrebelsky, Elogio della politica, Milano 2009, 125-128, 132-136, 138-140, 151s.
  115. Un seminario sul papiro di Alcmane (PMGF 1), «Eikasmós» XX (2009) 11-18 (con R. Tosi).
  116. Un’apékdysis misconosciuta (Col. 2,11), «Eikasmós» XX (2009) 243-252 (con G.D. Cova).
  117. Abbozzi pascoliani inediti da Teofrasto («Caratteri» 23 e 24), «Eikasmós» XX (2009) 337-364 (con F. Citti).
  118. Die weißen, sanftredenden Schläfen (Herinn. SH 401,46), «RhM» s. 3 CLII/2 (2009) 113-123.
  119. Hermeneuein. Tradurre il greco, Bologna 2009 (con R. Tosi).
  120. Introduzione, in Hermeneuein. Tradurre il greco, Bologna 2009, 1-6.
  121. La cháris degli dèi (Bacch. 3,37-39 ~ Aesch. Ag. 182 s. ~ Hdt. I 207,1), «Paideia» LXIV (2009) 253-302.

  122. 2010


  123. Breve storia della lirica greca, Roma 2010.
  124. Animalia, Bologna 2010 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  125. W. Stroh, Cicerone, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2010.
  126. Nota del curatore, in W. Stroh, Cicerone, ed. it. a c. di C. Neri, Bologna 2010, 13s.
  127. Sul testo di Eraclito allegorista, «Eikasmós» XXI (2010) 249-272.
  128. Contro gli sfruttatori (Am. 8,1-12), La legge degli avvoltoi (Hes. Op. 202-218), I limiti della ricchezza (Sol. fr. 13 W.), Esibizioni di povertà (Hippon. frr. 1s., 36s., 42--44, 48 Dg.), Poveri nobili e nobili poveri (Eur. El. 367-390), Comunismo strategico (Plat. Resp. 416d-417b, 462a-465e), Affaristi, plutocrati, fuchi (Plat. Resp. 548a-565a), Schiavi e padroni (Plat. Leg. 776b-778a), Elogio dell’avidità ([Plat.] Hipparch. 225a-232c), Crepi l’avarizia… (Theophr. Char. 10 e 30), in E. Bianchi-M. Cacciari-L. Canfora-F. Debenedetti-I. Dionigi-G. Rossi-V. Shiva, Il dio denaro, Milano 2010, 91s., 97s., 101-107, 112-133, 139-141.

  129. 2011


  130. B. Snell, Noi e gli antichi Greci. Nove giorni di latino, a c. di M. Amerise (G. Alvoni-V. Garulli-C. Neri), Bologna 2011.
  131. Nota editoriale, in B. Snell, Noi e gli antichi Greci. Nove giorni di latino, a c. di M. Amerise (G. Alvoni-V. Garulli-C. Neri), Bologna 2011, Is.
  132. Lirici greci. Età arcaica e classica, Roma 2011.
  133. Eredi, Bologna 2011 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  134. Tre note al Filottete, «Eikasmós» XXII (2011) 27-35.
  135. C. Austin. Bibliographie 1964-2010, «Eikasmós» XXII (2011) 351-373 (con V. Garulli ed E. Esposito).
  136. Il quinto e il sesto giorno (Gen. 1,20-31), L’arca e la salvezza (Gen.6,5-9,17), Un regno di pace (Is. 11,1-9), Amore creatore (Sal. 104), Le aquile e la lepre (Aesch. Ag. 104-159), Sviluppi naturalmente funesti (Aesch. Ag. 717-736), La biga dell’anima (Plat. Phaedr. 245e-246b, 253d-254e), “Licantropologia” della tirannide (Plat. Resp. 565c-566a), Come gli uccelli del cielo… (Mt. 6,25-34), in G. Barbujani-E. Bianchi-M. Cacciari-I. Dionigi-U. Eco-D. Mainardi, Animalia, Milano 2011, 103-109, 111-114, 121-124, 130-134, 150s.

  137. 2012


  138. Noterelle allo Pseudo-Senofonte, «ITFC» X (2010/2011 [ma 2012]) X, 199-223.
  139. Barbarie, Bologna 2012 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  140. Non c’è mitra per Cleide (Sapph. fr. 98 V.), «Eikasmós» XXIII (2012) 31-43.
  141. Il brétas dei servi (Ar. Eq. 32), in G. Bastianini-W. Lapini-M. Tulli (edd.), Harmonia. «Scritti di filologia classica in onore di A. Casanova», Firenze 2012, 617-632.
  142. Scuola pubblica per uomini liberi (Arist. Pol. 8,1s., 1337a 11-b 21), Eredità celesti (Ap. 12s.), «Ho ereditato…» (Marc. Aur. I 1-17), in E. Bianchi-M. Cacciari-I. Dionigi-P. Grossi-M. Recalcati-B. Spinelli, Eredi, Milano 2012, 114-117, 159-167.
  143. «Il greco, ai giorni nostri», ovvero: sacrificarsi per Atene o sacrificare Atene?, in L. Canfora-U. Cardinale (edd.), Disegnare il futuro con intelligenza antica. L’insegnamento del latino e del greco antico in Italia e nel mondo. «Atti del Convegno Internazionale. Torino, 12-14 aprile 2012», Bologna 2012, 103-152.

    2013


  144. Rec. a R. Scott Garner, Traditional Elegy. The Interplay of Meter, Tradition, and Context in Early Greek Poetry, Oxford 2011, «Gnomon» LXXXV (2013) 6-19.
  145. Res novae. Rivoluzioni, Bologna 2013 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, C. Nonni, L. Pasetti, B. Pieri, F. Scopece, F. Tomasi, A. Ziosi).
  146. Conquista, saccheggio, esilio (2Re 24,10-25,21), in M. Cacciari-F. Cardini-Adriana Cavarero-I. Dionigi-S. Givone-V. Magrelli-S. Rodotà, Barbarie. La nostra civiltà è al tramonto?, Milano 2013, 157-161.
  147. Olisboi e Polianattidi (Sapph. fr. 99 L.-P. = Alc. fr. 303A V.), «Eikasmós» XXIV (2013) 11-28.

    2014


  148. ‘Germi’ di tragedia nella lirica greca arcaica. Alcuni specimina, in N. Novello (ed.), Tràgos. Pensiero e poesia nel tragico, Pasian di Prato (Udine) 2014, 37-53.
  149. Esodi, Bologna 2014 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, L. Pasetti, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  150. Una festa auspicata? (Sapph. fr. 17 V. e P. GC. inv. 105 fr. 2 c. II rr. 9-28), «Eikasmós» XXV (2014) 11-27.
  151. Si ride ad Atene e si piange a Gerusalemme? Ovvero: Se Atene ride, Gerusalemme non piange, in M. Ventura (ed.), E Dio sorrise. Nella Bibbia e oltre, Brescia 2014, 25-54.
  152. Rec. U. La Torraca, Lo studio del greco a Napoli nel Settecento («Pubblicazioni del Dipartimento di Filologia Classica “F. Arnaldi”», n.s. 2), Napoli (Università degli Studi di Napoli “Federico II”) 2012, 277 pp., s.i.p., ISBN 9788874316045, «Annali di Storia delle Università Italiane» XVIII (2014) 379-381.
  153. Dal dolore alla speranza (1Ts 4,13-18, 5,1-11), in J. Redondo-R. Torné (edd.), Apocalipsi, catàbasi i mil.lenarisme a les literatures antigues i la seua recepció, Amsterdam 2014, 97-118.

    2015


  154. L’equilibrio dei passi. Filologia e carità alla luce del modello di don Paolo Serra Zanetti, in Alessandra Deoriti-M. Marabini (edd.), Stare con i poveri. Il messaggio scomodo di don Paolo Serra Zanetti, Bologna 2015, 73-91.
  155. Homo sum, Bologna 2015 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, E. Dal Chiele, L. Pasetti, D. Pellacani, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  156. Il Brothers Poem e l’edizione alessandrina (in margine a P. Sapph. Obbink), «Eikasmós» XXVI (2015) 53-76.
  157. Bibliografia di Francesco Bossi, «Eikasmós» XXVI (2015) 413-418.
  158. Una sintesi vocale (anche) per la dislessia, in M. Capasso (ed.), Cinque incontri sulla Cultura Classica ("Quaderni di Atene e Roma", 5), Lecce 2015, 319-337 (con S. Gianferrari).
  159. La mamma e la festa (Sapph. fr. 9 V. + P. GC. inv. 105 fr. 1), «Commentaria classica» II (2015) 9-20.

    2016


  160. Follia, Bologna 2016 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, E. Dal Chiele, L. Pasetti, D. Pellacani, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  161. Puntoni, Vittorio, in Dizionario Biografico degli Italiani LXXXV (2016) 687-689.
  162. Ricordo di Giovanni Catti, «EsseNonEsse» XXVII (2016) 2s.
  163. Telai, conocchie, fusi e… lessicografe (per amor di elakate), in A. Casanova-Gabriella Messeri-R. Pintaudi (edd.), e sì d’amici pieno. «Omaggio di studiosi italiani a Guido Bastianini per il suo settantesimo compleanno» (II), Firenze 2016, 555-563.
  164. Erinna’s Loom, in G. Fanfani–Mary Harlow–Marie-Louise Nosch (edd.), Spinning Fates and the Song of the Loom. The Use of Textiles, Clothing and Cloth Production as Metaphor, Symbol and Narrative Device in Greek and Latine Literature, Oxford-Philadelphia 2016, 195-216.
  165. Note marginali al Dyskolos menandreo, «Commentaria Classica» III (2016) 9-35.
  166. Un Filologo-Rettore: Vittorio Puntoni (Pisa 24.6.1859-Roma 21.3.1926), «Eikasmós» XXVII (2016) 385-397.
  167. Anacreonte erotico, «RFIC» CXLIV/2 (2016) 420-430.
  168. Minima Origeniana. Questioni linguistico-testuali e citazioni dei Proverbi nel ‘Nuovo Origene’, «Adamantius» XXII (2016) 445-453.

    2017


  169. La felicità, Bologna 2017 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, E. Dal Chiele, L. Pasetti, D. Pellacani, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  170. La forza e la forma. Appunti su necessità e forme dell’amore tra Omero, Platone e i Cristiani, in S. Caciagli (ed.), Eros e genere in Grecia arcaica, Bologna 2017, 171-194.
  171. La veglia e il farsi carico. Ipotesi su due “modi” della letteratura (indice dei nomi), in Mirella Mazzucchi-Mariafranca Spallanzani-P. Tinti-F. Tomasi (edd.), Ex libris. I libri e noi, Bologna 2017, 115-118.
  172. Visual lyric [rec. a Vanessa Cazzato-A. Lardinois (edd.), The Look of Lyric. Greek Song and the Visual (Studies in Archaic and Classical Greek Song I), with an Intr. by Anastasia-Erasmia Peponi («Mnemosyne Supplements», 391) Leiden-Boston 2016, «CR» LXVII/2 (2017) 333-335.
  173. Afrodite violenta (Sapph. fr. 26 = ‘Kypris Poem’), «Eikasmós» XXVIII (2017) 9-21.
  174. Saffo. Poesie, frammenti e testimonianze, Santarcangelo (RN) 2017 (con F. Cinti).

    2018


  175. Μέθοδος. Corso di lingua e cultura greca. Grammatica, Firenze 2018 (con Giovanna Alvoni-R. Batisti-M. Olivieri).
  176. Μέθοδος. Corso di lingua e cultura greca. Esercizi, I-II, Firenze 2018 (con Giovanna Alvoni-R. Batisti-M. Olivieri).
  177. “Fiamme gemelle”. Storia di un (possibile) rapporto intertestuale, «Paideia» LXXIII/1-3 (2018) 203-220.
  178. Il potere, Bologna 2018 (con I. Dionigi, F. Citti, F. Condello, E. Dal Chiele, L. Pasetti, D. Pellacani, B. Pieri, F. Tomasi, A. Ziosi).
  179. Il salmo 90. Testo, topoi, paralleli, in D. Tripaldi (ed.), La lira di Davide. Esegesi e riscritture dei Salmi dall’Antichità al Medioevo, pref. di Maria Valeria Ingegno, Canterano (RM) 2018, 29-64.
  180. Dolorosi, imprevisti tradimenti (Sapph. fr. 16A), «Eikasmós» XXIX (2018) 39-54.
  181. Premessa, in G. Burzacchini, Temi e motivi della follia nella lirica e nella tragedia greca, Bologna 2018, 1-3.
  182. Saffo e i secondi pensieri (ancora sul fr. 96), «A&R» XI/1-2 (2017 [2018]) 24-34.
  183. Marginalia Colonea, in Silvia Bigliazzi-F. Lupi-G. Ugolini (edd.), Συναγωνίζεσθαι. «Studies in Honour of Guido Avezzù» («Skenè–Studies», I/1), Verona 2018, 299-321.
  184. Eros e Narciso, Poros e Penia (appunti sulle accezioni dell’amore nella letteratura greca), «Critica del Testo» XXI/3 (2018) 1-37.

    in preparazione


  185. Seneca nella filosofia del Novecento: antologia a tesi.
  186. Saffo. Testimonianze e frammenti.


Didattica (aggiornata al luglio 2019)